Tè verde per dimagrire più in fretta.

Dalle 2 alle 4 tazze al giorno di tè verde disintossicano in profondità, aiutano a smaltire i grassi di deposito, danno energia e tono durante la dieta.

Utilizzato da millenni in Oriente, è ormai entrato a pieno titolo anche sulle tavole occidentali. Ma del tè verde forse non conosciamo ancora tutte le virtù.

Sappiamo che è un ottimo alleato per chi deve dimagrire perché agisce come stimolante e depurativo, grazie ai flavonoidi e a una sostanza chiamata epigallocatechina che favorisce lo smaltimento dei grassi di deposito.

Il tè è utile soprattutto per chi consuma molte proteine e cibi grassi. Ha inoltre la capacità di regolare la flora batterica dell’intestino e quindi di migliorarne tutte le funzioni, con conseguenze positive anche sull’assorbimento dei nutrienti.

Contro l’ansia da dieta

Nella tradizione orientale si utilizza per combattere l’ansia e la depressione che si possono scatenare durante le diete. Per chi vuole disintossicarsi e perdere peso, introdurre il tè verde nel proprio regime depurativo, assicura energia, combatte la fame nervosa, fa sentire leggeri, disintossicati.

Come prepararlo

L’infuso si prepara nella stessa maniera del tè tradizionale, aumentando il tempo d’infusione sino a 6-7 minuti. Si può dolcificare con la stevia in bustine o compresse (al supermercato e in erboristeria) e si prende da due a quattro volte il giorno, lontano dai pasti. Non ha limiti di utilizzo nel tempo, perché le sostanze attive non si accumulano ma al contrario vanno ad agire in maniera rapida.