Lo sapevi che la bava di lumaca….

La natura da sempre ci offre rimedi preziosi.

In campo cosmetico, di recente, si assiste all’applicazione della bava di lumaca per la cura di molti inestetismi della pelle quali rughe, acne, smagliature e macchie della pelle.

La bava di lumaca è un riparatore e rigeneratore dei tessuti grazie ad una formulazione naturale composta da mucopolisaccaridi, acido glicolico, collagene, elastina, proteine, vitamine, e peptidi.

L’azione è quella di penetrare in profondità, pulire i tessuti, riparare quelli danneggiati, purificare le zone trattate, esfoliare le parti morte, lenire e cicatrizzare.

Gli effetti sono visibili subito, già dopo la prima settimana di applicazione.

Anche le fastidiose macchie sulla pelle, con l’utilizzo costante, si schiariscono, e l’acne migliora asciugandosi, le smagliature e le cicatrici si levigano.

Tecnicamente si chiama Helix aspersa ed è una sorta di muco, una secrezione che alla lumaca di terra serve per strisciare su superfici verticali senza cadere, insomma fa da collante.

Molti sostengono che farse, che sono componenti utili solo per far arricchire l’industria cosmetica. Di contro ci sono i test clinici che ne testimoniano l’efficacia, proprio perché la pelle delle lumache ha la stessa composizione di quella umana, con i medesimi elementi strutturali come il collagene l’elastina.

Le principali azioni di Helix aspersa sono:

– difende la pelle dall’inquinamento ambientale

– ha azione anti-aging poiché stimola i fibroblasti;

– idrata e migliora l’elasticità cutanea;

– stimola i processi rigenerativi cutanei dopo le ferite:

– contrasta la formazione delle cicatrici;

– schiarisce le iperpigmentazioni, migliorando l’aspetto estetico anche in caso di acne;

– previene la formazione delle smagliature.

Insomma un componente prezioso che ha effetti “miracolosi”.