I pasti sostitutivi

In commercio se ne trovano per tutti i gusti tra frullati, barrette, beveroni, gelati.

Sono diventati quasi una moda, tirare fuori dalla borsetta  o dalla ventiquattro ore la barretta o lo shaker è un must.

Ideali per chi vuole perdere peso, per chi ha bisogno di mantenere il normo peso, per gli sportivi, per chi viaggia e per le donne menopausa.

Contengono una giusta percentuale tra vitamine minerali e proteine tali da sostituire un pasto intero.

Ecco le caratteristiche:

Ricchi di fibre

Poveri di zuccheri

Tante proteine

Poche calorie

Ha proprietà antifame

Ottimo gusto, ideali anche per i più golosi.

Tanta energia.

Possono sostituire il pranzo o la cena in base anche ai propri impegni.

Gli esperti consigliano di iniziare sostituendo solo DUE/TRE PASTI a settimana per far abituare il corpo.

I test effettuati sia su soggetti sani sia su soggetti con patologie dimostrano l’efficacia di questi sostituti purchè assunti per un periodo di tempo limitato e con moderazione.