Frullati light e salutari per l’estate

I frullati light e salutari per l’estate prevedono l’uso della frutta, che è ricca di molte proprietà benefiche, fornendo vitamine e sali minerali al nostro organismo.

Yogurt, kiwi e arancia

Per preparare un frullato a base di yogurt, kiwi e arancia ci servono i seguenti ingredienti: 3 kiwi, 1 arancia, 3 cucchiai di yogurt intero, 4 cucchiaini di zucchero di canna, mezzo limone. Tagliate a pezzetti i kiwi. Versateli nel frullatore insieme al succo di arancia e a quello di mezzo limone. Frullate per un po’ e poi aggiungete lo zucchero di canna e lo yogurt e continuate a frullare. Il risultato finale deve consistere in un composto cremoso. Versate il tutto nei bicchieri e fatelo riposare in frigo per qualche minuto. Decorate con spicchi di limone o di mandarini.

Fragole e mele

Quello di fragole e mele è un frullato molto facile da preparare. Tra l’altro prevede l’uso di pochissimi ingredienti. Ecco che cosa serve: 150 grammi di fragole, 110 di mele, 2 cucchiai di succo di limone. Lavate tutta la frutta e non sbucciate le mele. Tagliate a pezzi fragole e mele e poi passatele alla centrifuga. Aggiungete il succo di limone, mescolate per bene, affinché il composto si amalgami, e consumate subito.

Frutta mista

Un altro frullato ideale da preparare in estate per rinfrescarsi è quello di frutta mista, che prevede l’uso di 2 pesche, 2 banane, 2 kiwi, 200 grammi di fragole e 60 ml di latte. Sbucciate i kiwi e tagliateli a cubetti, avendo cura di eliminare la parte centrale. Tagliate a pezzetti anche le pesche e le fragole. Le banane vanno fatte a rondelle. Tutta la frutta va messa nel contenitore del frullatore e alla fine si aggiunge il latte. Cominciate a frullare e continuate, finché l’amalgama diventerà piuttosto omogeneo. Il latte può essere sostituito perfettamente anche dal succo di arancia, per chi ama i sapori più aspri.

Le proprietà della frutta

In particolare essa riesce a rifornire il nostro organismo di sali minerali e vitamine, che sono molto importanti per il metabolismo. La frutta dovrebbe essere consumata quotidianamente, perché è in grado di tenere lontano il rischio di incorrere nell’obesità e in alcune malattie, come il diabete e le patologie cardiovascolari. Gli esperti raccomandano di mangiarne almeno 5 porzioni al giorno. Meglio scegliere frutti di colore diverso, perché ad ogni tonalità corrispondono proprietà nutritive e benefici diversi.L’arancia è ricca di vitamina C e di vitamina A. Le fragole hanno un potere disintossicante e sono in grado di stimolare le funzioni dei reni e del fegato. La mela stimola la funzione intestinale, combatte l’anemia e il colesterolo, è in grado di rafforzare il sistema nervoso e, essendo anche diuretica, contrasta l’ipertensione. Stessa funzione diuretica e lassativa anche per la pesca, che è altamente depurativa. Il kiwi è ricco di fibre, che sono vantaggiose per la regolarità intestinale, contribuendo alla prevenzione di alcuni disturbi, come le emorroidi. Il limone è un disinfettante, antidiabetico, antireumatico, battericida e ipotensivo. Allora W I FRULLATI per la nostra calda estate!!!