DENTI BIANCHISSIMI

I denti rappresentano un ottimo biglietto da visita e se sono bianchi e curati rendono piacevole l’aspetto generale di una persona.

Il colore è genetico: ognuno ha il suo.

Tecnicamente i denti sono coperti da smalto che pur essendo resistente è poroso e come tale lascia passare certe sostanze come il fumo la liquirizia e alcuni pigmenti alimentari che possono modificare il colore.

Per sbiancare i denti si hanno diverse possibilità, si può infatti andare dal dentista oppure ricorrere a qualche trattamento casalingo in grado di rimuovere superficialmente le macchie dallo smalto.

I rimedi naturali sono una valida alternativa utilizzata per ottenere una dentatura lucida e bianca a patto che si utilizzino con costanza e materie prime sicure per proteggere le gengive.

Vediamo alcuni rimedi casalinghi che ci hanno suggerito:

Salvia. Strofina qualche foglia di salvia direttamente sui denti.

Acqua ossigenata. Se la misceli con il bicarbonato la puoi passare con un cotton fioc direttamente sullo smalto. Senza esagerare.

Aceto di mele. Utilizzalo per fare dei risciacqui dopo aver lavato i denti.

Olio di oliva. Versa qualche goccia di olio in una garza e strofinala delicatamente una volta alla settimana.

Fragole. Taglia in due la fragola e strofina la parte superiore sui denti.

Limone. Fai risciacqui con il succo di limone e poi sciacquare con abbondante acqua.

Bicarbonato di Sodio. Lava i tuoi denti con il bicarbonato almeno due volte a settimana. Pulisce a fondo disinfetta e sbianca.

Buccia d’arancia. Con la parte bianca della buccia massaggia i denti.

Bastoncino di Araak. Si tratta di una radice molto efficace. Massaggia i denti dentro e fuori e più volte al giorno. Toglie lo sporco combatte la placca e sbianca le macchie.

Se poi tutti questi rimedi servono a poco, sicuramente dal dentista troverai metodi sicuri ed efficaci già dalla prima seduta.

….ed il sorriso tornerà pieno sulla tua bocca e parlare sarà un piacere.