Bicarbonato

Tutti noi abbiamo letto e sentito parlare del bicarbonato di sodio.

Nella pratica vi siete mai chiesti a cosa serve e come possiamo utilizzarlo?

Possiamo utilizzarlo sia nella pulizia della persona sia della casa. Vediamo come.

  • Dentifricio. Una volta a settimana immergete lo spazzolino bagnato in precedenza nel bicarbonato e lavate i denti. I risultati saranno impressionanti.
  • Scrub viso e corpo. Un cucchiaino in una spugnetta umida e strofinate. La vostra pelle sarà liscia e pulita.
  • Pediluvio, mettete due cucchiai di bicarbonato nella bacinella con acqua calda. Immergete i piedi per 30 minuti.
  • Antiacido o digestivo. La punta di un cucchiaino sciolto in mezzo bicchiere di acqua.
  • Punture d’insetti. Miscelate due cucchiaini di bicarbonato con un cucchiaino di acqua. La crema ottenuta mettetela direttamente sulla parte.
  • Grasso e unto sulle mani? Nessuna paura. Aggiungete al sapone liquido un cucchiaino di bicarbonato e strofinate bene.
  • Shampoo aggiungendo un cucchiaino al normale shampoo.
  • Per la cistite. un cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere d’acqua e bere. Continuare subito a bere un litro di acqua nella mezz’ora successiva.
  • Pentole e stoviglie incrostate. Un cucchiaio tra in detersivo direttamente sullo sporco.
  • Piastrelle e bagno. Spargere direttamente sulle parti da pulire e poi procedere con un panno umido.
  • Forno elettrico oppure a microonde brilla semplicemente con acqua e bicarbonato.
  • In lavatrice per potenziare il lavaggio.
  • Eliminare le macchie nere sui muri. Prendete una mollica di pane e immergetela nel bicarbonato. Strofinate sul muro.
  • Tubature e scarichi. Versate mezzo bicchiere e poi due litri di acqua bollente.
  • Tappeti. Cospargili abbondantemente con bicarbonato e lasciate agire per tutta la notte. Aspira.
  • Pulizia dei nostri amici a 4 zampe. Aggiungete del bicarbonato all’acqua del lavaggio oppure cospargetelo con del bicarbonato prima di spazzolare con molta cura.
  • Aiutare la lievitazione. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato al lievito. Non crederete ai vostri occhi.
  • Per frittate e torte salate. La punta di un cucchiaino di bicarbonato ogni 3 uova.
  • Per i legumi. Volete cucinare legumi e verdure in poco tempo? Un cucchiaio di bicarbonato ogni litro d’acqua aiuterà la cottura.
  • Suffumigi. Portate ad ebollizione dell’acqua, aggiungete due cucchiai di bicarbonato e respirate i vapori che si sprigioneranno per dieci minuti.

Un prodotto unico che non può mancare dalle nostre case, in vacanza in ufficio.